L’eoliano Chistian Rigano’ è il nuovo bomber della squadra di Eccellenza del Jolly Montemurlo

19 agosto 2011 Sport Eolie

“Siamo molto contenti che Christian abbia scelto Montemurlo – dice il Presidente Gabriele Nesi – dapprima gli abbiamo fatto vedere l’impianto e come è strutturata la società e poi la squadra che avevamo costruito per fare un ottimo campionato di Eccellenza. Con Christian siamo al completo e ora possiamo davvero essere competitivi”. Riganò arriva a Montemurlo dopo la parentesi Rondinella, in Promozione, dove in 8 presenze ha segnato 10 goal. E’ chiaro che la sua carriera è legata alla Fiorentina dove trascinò la squadra viola dalla C2 alla serie A con 59 goal in 3 anni. La sua prima squadra professionistica (2000-2002) è stato il Taranto con 41 goal in due anni ma dopo Firenze ha lasciato un segno importante anche a Empoli con 5 goal e nel 2006/07 a Messina con 19 goal. Poi la lenta discesa con il Levante,la risalita con il Siena in A dove ha segnato solo 1 goal e le due stagioni negative con la Ternana e con la Cremonese. “Sono qui per divertirmi perché ho ancora voglia di giocare – spiega Riganò – ho messo subito in guardia i portieri che sulle palle alte, tra un po’, gli anticiperò. Il dopo calcio non ci voglio ancora pensare”. Molto bella la sua entrata in campo con tutta la squadra pronto ad applaudirlo e a dirgli di fare lui il torello iniziale. “Sapevamo che c’era questa possibilità e per questo ringrazio la società – spiega mister Simone Settesoldi – è un giocatore importante che ci può dare davvero tanto sia dal lato tecnico ma anche sotto il profilo spogliatoio. Ha giocato ad alti livelli ma tutti mi hanno detto che è uomo squadra e molto aggregante”. Nell’amichevole disputata ieri è arrivato anche il primo sigillo: infatti bomber Riganò ha trasformato il rigore decisivo (3-2 il risultato finale) trascinando alla vittoria il Jolly Montemurlo sui pari categoria della Larcianese.

 {loadposition adsense468x60}