Totani ripieni

30 dicembre 2010 Ricette

Ingredienti per 8/10 persone:  

  • 8 totani di media grandezza,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 200 gr di pangrattato,
  • 2 uova,
  • 100 gr di olive bianche,
  • un pugno di capperi,
  • un po’ di vino bianco secco,
  • olio, sale e pepe;
  • Per la salsa 250 gr di pomodori pelati, prezzemolo, olio e sale.

 

Pulire  i totani togliendo le interiora, tagliare a pezzettini i tentacoli, asciugarli e metterli a soffriggere in un tegame con qualche cucchiaio d’olio, salare e sfumare con un pò di vino, lasciandoli cuocere a fuoco lento.

Dopo averli sgocciolati e messi da parte, far appassire nello stesso olio di cottura lo spicchio d’aglio schiacciato ed incorporare i pomodori pelati, il prezzemolo tritato e una presa di sale, rimestare e far cuocere la salsa a fuoco molto dolce per una decina di minuti.

Nel  frattempo  preparare il ripieno sbattendo in una terrina le uova e incorporare il pangrattato, i tentacoli soffritti, le olive snocciolate e spezzettate, i capperi dissalati, e tritati e un pizzico di pepe, amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Con questa farcia riempire i totani, avendo cura di cucire le estremità con del filo o chiuderli con degli stecchini x i denti, porre i totani ripieni a cuocere nella salsa di pomodoro per circa venti minuti.

Varianti: riempire i totani con una farcia di pangrattato, pezzettini di tentacoli fritti, olive a pezzetti, capperi tritati, qualche acciuga dissalata a pezzetti, menta, basilico e pepe, mettere i totani cosi ripieni a cuocere in forno in una teglia con olio e un po’ di vino bianco.

Un ulteriore modo di farcirli può essere un ripieno ottenuto con:

  • pezzettini di tentacoli fritti,
  • dadini di formaggio filante,
  • pangrattato,
  • pecorino grattugiato,
  • piselli lessati,
  • trito di sedano e carote.

Cuocerli in un tegame con salsa di pomodoro come nella ricetta base.