Per l’isola di Stromboli verra’ attuato il modello Etna

6 luglio 2011 Notizie Eolie

Il vulcano ieri aveva ripreso l’attivita’ stromboliana, con esplosioni e lancio di lapilli, che hanno incendiato anche oltre sei ettari di terreno incolto preoccupando isolani e turisti. Lo Stromboli e’ considerato uno dei vulcani piu’ attivi del mondo ed e’ continuamente monitorato da equipe dell’INGV, insieme alle universita’ di Roma, Napoli, Palermo, Catania e Firenze. “Il corpo forestale intanto effettuera’ – ha aggiunto Sparma -un’attivita’ straordinaria di pulizia e ripristino dei sentieri, per prevenire gli incendi e ampliare le vie di fuga, mentre il servizio Difesa del suolo dell’assessorato, provvedera’ a rivedere i Piani d’assetto idrogeologico, aggiornando le zone dell’isola che vanno messe in sicurezza”.