Lipari: film e corti d’autore al Centro Studi Eoliano

17 luglio 2014 Notizie Eolie

 

Partire, come fanno molti dalle Eolie, sembra essere un passo quasi obbligato per gli abitanti di Tristan da Cunha, un distacco come una ferita che si rimargina solo nel tempo. Eppure tutti prima o poi tornano, così afferma l’anziano nonno, incoraggiando Nik ad aspettare Anne sull’isola sperduta, fiducioso nel senso di appartenenza.

Questa forza delle radici è quasi un richiamo interiore che porta tutti gli emigranti a conservare un segreto legame con l’isola.

La serata è proseguita con la proiezione de “Il Sospetto” (1941) Alfred Hitchcock.

I numerosi spettatori hanno seguito la versione restaurata del film scelto per inaugurare gli eventi dedicati al genere noir, la novità della XXXI edizione di Un mare di cinema.

Il gusto per il brivido, gli effetti di suspense e il senso dell’umorismo, caratteristiche dell’eccellente abilità di Hitchcock, ma anche la suggestiva trama e i protagonisti del film, Cary Grant e Joan Fontaine, hanno riportato gli spettatori indietro nel tempo, al cinema raffinato degli anni ’40, sempre vivo nell’immaginario collettivo.

L’ultima parte della serata è stata dedicata alla presentazione dei corti finalisti di Eolie in video, in presenza dei registi.

Le proiezioni dei corti in concorso si concluderanno questa sera alle 21.30 presso i giardini del Centro Studi, in via Maurolico 5.

Per ulteriori informazioni: 090 9812987- centrostudieolie@gmail.com – www.centrostudieolie.it

 Silvia Campantico

Lipari, 16 luglio 2014 Centro Studi Eoliano