Isole Eolie: vacanze nell’arcipelago per un miliardario del Kuwait tra gli uomini piu’ ricchi del mondo

16 luglio 2017 Notizie Eolie

ricevimenti. Un comodo ascensore collega i diversi livelli, giungendo fino alla “terrazza”, dov’è presente un eliporto, adatto ad accogliere anche velivoli di grossa taglia.

A BORDO KUTAYBA YUSUF ALGHANIM DEL KUWAIT, CON UN FATTURATO DI 2,5 MILIARDI DI DOLLARI E 14 MILA DIPENDENTI

In serata si è ormeggiato a Marina Lunga. A bordo “Nababbi” del Kuwait: Kutayba Yusuf Alghanim, la cui famiglia è proprietaria della “Alghanim Industries,  una delle più grandi società della regione del Golfo Persico, prevalentemente in Kuwait. Una multinazionale con operazioni in 40 paesi, con un conglomerato di miliardi di dollari con più di 30 aziende.Ha raccolto ricavi per 2,5 miliardi di dollari. 

L’impresa che da lavoro a 14 mila dipendenti, ha stabilito fortezze in Medio Oriente, India e Turchia, e si occupa di oltre 300 marchi e agenzie globali. Oltre a “Alghanim Automotive”, che è il distributore esclusivo dei veicoli Chevrolet e Cadillac in Kuwait, vi sono: Gulf Trading & Refrigerating, un importante distributore di beni di consumo in rapida evoluzione, le operazioni di Costa Coffee, Kirby Building Systems, specializzato in edilizia, diversi produttori di isolanti, tra cui KIMMCO, Izocam e Rockwool India, E X-cite, la più grande catena elettronica di consumo di Kuwait. Altri interessi includono assicurazioni, petrolio e gas, ingegneria e logistica.

La “squadra” è giunta con yacht d’appoggio per i giochi dei bambini. Complessivamente una quindicina di persone che con tre taxi (due hanno atteso oltre emiroun’ora ed il terzo almeno un’ora e mezzo…) si sono trasferiti a Pianoconte al ristorante “Le Macine” di Tina Villanti e Giovanni Cipicchia. Ovviamente i proprietari hanno riservato quasi tutte le attenzioni ai loro prestigiosi ospiti. “E’ stata una grande serata”  ha commentato il “patron” Giovanni Cipicchia. Su cosa hanno gustato per ora non sono trapelate indiscrezioni, ma è certo che nel rinomato ristorante alla fine è rimasto ben poco…

L’ABBUFFATA AL RISTORANTE “LE MACINE” CON I COMPLIMENTI ALLO CHEF EMILIANO CIPICCHIA

Hanno gustato le spcialità della cucina isolana: dagli antipasti ai primi piatti piu’ rinomati, al pescato del giorno sia alla griglia che all’eoliana, la pizza ed i dessert, il tutto accompagnato dai vini di “Tenuta Castellaro”. Emiliano e Duilio Cipicchia li hanno deliziati ed alla fine si sono complimenati con lo chef Emiliano con “lauta mancia” il cui importo non è stato reso noto…

IL MENU’

Antipasti: tartara di ala lunga, fritturina di totano con cioccolatto fondente e miele, caponate di melanzane, insalata di polipo, rucola e cantalupo. Primi: linguine con gambero di nassa ai profumi eoliani, ravioli di pesce e maccheroni “Macine”. Secondo: abbuffata di pescato alla griglia ed all’eoliana e giro di pizza. Dolci: cassata siciliana rivisitata e semifreddo al bergamotto.

Il conto è top secret… ( FONTE IL NOTIZIARIO DELLE ISOLE EOLIE)