‘Fughe e approdi’ per i turisti

21 aprile 2011 Notizie Eolie

Figliodoro (Francesco D’Ambra), pescatore di Lipari e protagonista del film, sarà nell’arcipelago eoliano per presentare, personalmente, il suo lavoro in tutte le isole, alla presenza del sindaco di Lipari, Mariano Bruno, della scrittrice Lidia Ravera e del giornalista Marcello Sorgi.
Un viaggio nei meravigliosi scenari eoliani, patrimonio dell’Unesco, alla ricerca dei luoghi e dei volti che ispirarono i film del passato: Lipari (Kaos di Paolo e Vittorio Taviani); Vulcano (Vulcano di William Dieterle con Anna Magnani); Stromboli (Isole di fuoco di Vittorio De Seta e Stromboli terra di Dio di Roberto Rossellini con Ingrid Bergman); Panarea (L’avventura di Michelangelo Antonioni con Monica Vitti e Lea Massari); Salina (Il Postino con Massimo Troisi e Caro diario di Nanni Moretti) fino ai grandi documentari della Panaria Film che proprio a Salina avevano la loro sede.
Avrete la possibilità di vedere il film nel contesto dove è stato girato (le piazze e gli anfiteatri delle isole) e di conoscere da vicino i protagonisti. Guida d’eccezione, la stessa Giovanna che, insieme a Figliodoro, ripercorrerà con voi i luoghi del suo documentario, con soste in mezzo al mare nelle isole delle Maiare, ricci appena pescati, capperi e Malvasia.

PROGRAMMA TOUR CINEMATOGRAFICO

DOMENICA 24
– VULCANO
– Porto di Levante: proiezione del film Fughe e approdi, alla presenza di Rino Giuffrè (comparsa nel film Vulcano) Caterina Conti (proprietaria dell’Hotel Conti dove alloggiava Anna Magnani durante le riprese del film Vulcano) e degli abitanti di Vulcano che hanno partecipato alle riprese del documentario.
• Tour via terra
– Ai Fanghi termali e ai luoghi del film
Valle dei mostri à casa Magnani à Salita al vulcano
• Tour via mare alla Baia degli Spiriti e alle Piscine di Vulcano: leggende e superstizioni dell’isola.

LUNEDI’ 25
STROMBOLI e GINOSTRA
– Anfiteatro Hotel La Sirenetta di Stromboli: Proiezione del film Fughe e approdi alla presenza di Stefano Cincotta, ex capo rollo che portava il caffè ghiacciato alla Bergman sul vulcano durante le riprese del film Stromboli Terra di Dio.
– Incontro tra l’autrice Giovanna Taviani e la scrittrice Lidia Ravera autrice del romanzo A Stromboli.
• Tour via terra
– Passeggiata sotto la bocca del vulcano.
– Paese di Stromboli. Visita casa Bergman (dove sono state girate le scene del film)
Casa rossa
– Salita sul cratere – con la guida Zazà – dove sono state girate alcune scene del film.
• Tour via mare
– Sciara del Fuoco, sotto le pendici del vulcano
– Strombolicchio e Ginostra (il porto più piccolo del mondo)
– Possibile proiezione anche a Ginostra per i 15 abitanti residenti (alcuni hanno partecipato alle riprese del film Fughe e approdi)

MARTEDI’ 26
– PANAREA
– Raya Panarea Hotel: Proiezione del film Fughe e approdi, alla presenza di Alessi il pescatore e le “Maiare” dell’isola (le streghe del vento che hanno partecipato alle riprese del documentario)
• Tour via mare
– Sulle orme del film L’Avventura, di Michelangelo Antonioni con Monica Vitti e Lea Massari. Visita in barca agli scogli di Lisca Bianca, Dattilo e Basiluzzo
-Pranzo in barca
– Sosta a largo dall’acqua che bolle (Lisca Bianca)

MERCOLEDI’ 27
– SALINA
Centro congressi di Malfa: Proiezione di Fughe e approdi alla presenza delle donne di Rinella che parteciparono alle riprese del Postino di Massimo Troisi e della Panaria Film.
Luoghi da visitare
• Tour via terra
– Visita al museo dei Mercanti di mare (a Lingua)
– Pranzo: granita e pane cunzato da Alfredo
– Hotel L’Ariana a Rinella, sede della Panaria Film
• Tour via mare
– Navigazione fino alla baia di Pollara (dove venne girato il Postino) e salita via terra verso la casa del Postino
– Aperitivo rinforzato al tramonto alla Locanda del Postino (capperi e malvasia)

GIOVEDI’ 28 / VENERDI’ 29
– LIPARI
– Palacongresso: mattineés per le scuole e proiezione serale del film Fughe e approdi, alla presenza delle istituzioni, delle scuole di Lipari e di Edoardo Bongiorno, figlio di Leonida Bongiorno, amante di Edda Ciano che fu confinata nell’isola dopo la Liberazione.
• Tour via mare
– Da Marina Corta, verso le meravigliose spiagge delle sabbie bianche (dove fu girato l’epilogo di Kaos dei fratelli Taviani con Giovanna Taviani nella parte della mamma tredicenne di Pirandello e Francesco D’Ambra nella parte del marinaio Figliodoro)
– Sosta alle cave dove lavoravano i cavatori di pietra e alla spiaggia del film.
– Proseguimento del giro dell’isola
– Sosta in mezzo al mare. Di seguito, Figliodoro allestirà il suo chioschetto alla Spiaggia Rosa e preparerà un delizioso arrosto di pesce fresco
• Tour via terra
– Giro dell’isola verso l’Osservatorio e il Castello, luogo di confino politico negli anni del fascismo.

SABATO 30
– FILICUDI
– Locale Villa La Rosa: proiezione Fughe e approdi alla presenza delle donne dell’isola che si sposarono per procura e abbandonarono Filicudi e Alicudi per raggiungere i loro mariti sconosciuti in America (in riferimento al documentario Alicudi, di Spadaccini)
• Tour via mare
– Grotta del bue
– Canna di Filicudi
• Tour via terra
– Porto di Pecorini
– Sosta alle “Sirene” hotel

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI CON TARIFFE E TRATTAMENTI AGEVOLATI
IN CONVENZIONE CON “FUGHE E APPRODI”

Spostamenti in barca
Dario Sicilia Eolo Navigazioni
dariofavorito@hotmail.it
338.3396458
Per prenotazioni, organizzazione e informazioni generali
Francesco D’Ambra (Figliodoro)
368.7734919
Per partenze da Roma
Natural Break Lia Messina
naturalbreak@tiscali.it
06.58343856 – 349.4447547
Il programma è suscettibile di variazioni. Tutte le informazioni possono essere richieste chiamando il numero 368.7734919