Attivato nelle isole il ‘SISTEMA EOLIENET’ di telemedicina e telecardiologia

31 maggio 2011 Notizie Eolie

L’Azienda punta al massimo efficientamento sanitario del territorio Eolico sotto il profilo strutturale e delle risorse umane, ma punta soprattutto all’uso innovativo della tecnologia telematica, capace ormai di ridurre spazi e tempi degli interventi e di consentire azioni sanitarie a distanza, in tempo reale, di pari efficacia e qualità alle attività sanitarie di routine. E’ stato definitivamente attivato nelle isole il “SISTEMA EOLIENET” di telemedicina e telecardiologia che unitamente al Servizio DIALISI VACANZE costituisce un’ampia copertura sanitaria sia per gli abitanti che per la popolazione turistica e in vista dell’approssimarsi della stagione estiva essi saranno garanzia di un’alta qualità dell’assistenza. Il progetto EOLIENET prevede l’attivazione di una rete telematica per la trasmissione di informazioni ed immagini, il teleconsulto, la teleformazione per il personale medico, la teleanalisi di laboratorio, la telediagnosi ECG (elettrocardiogramma) e la realizzazione di uno specifico portale internet. In tutte le sedi di continuita’ assistenziale (Alicudi, Filicudi, Stromboli, Ginostra, Panarea, Vulcano, Salina-Malfa) sono state installate le apparecchiature per l’esecuzione di analisi cliniche di base, nonche’ i supporti informatici per la trasmissione dei dati e la ricezione dei relativi referti validati. Sotto il profilo strutturale è previsto per il 6 giugno il collaudo dei lavori di ristrutturazione del Pronto Soccorso, della Radiologia delle Sale Operatorie e dei locali che ospiteranno il PTA. Inoltre è stata di recente rinnovata tutta l’impiantistica, oltre che quella della centrale idrica e dei gas medicali. E’ stata installata una nuova cabina elettrica e tutto lo Stabilimento Ospedaliero di Lipari è stato dotato di gruppi elettrogeni di ultima generazione. Per quanto riguarda le risorse umane impegnate è stato attivato un progetto per la presenza costante di un anestesista rianimatore a supporto del Pronto Soccorso Ospedaliero; sono stati contestualmente immessi in ruolo i due cardiologi previsti dalla Pianta Organica dello Stabilimento Ospedaliero di Lipari e sono stati attivati nuovi incarichi, e prorogati gli attuali, nelle discipline di : Pronto Soccorso, Medicina Interna, Chirurgia Generale, Emodialisi, Pediatria, Ostetricia e Ginecologie e Laboratorio Analisi. Inoltre, nel mese di Giugno sarà attivato un piano di rafforzamento che prevede la presenza, a rotazione, di specialisti (Ortopedico e Otorinolaringoiatra) provenienti da altri Stabilimenti Ospedalieri dell’Azienda e sarà garantito il raddoppio dei medici nei presidi di guardia medica. Tra le altre iniziative per il miglioramento dell’offerta Sanitaria nelle Isole è in corso la formazione del personale medico ed infermieristico che consentirà di proseguire all’interno del P.O. di Lipari quei trattamenti chemioterapici avviati dal P.O. di Taormina, limitatamente a quei farmaci chemioterapici che hanno caratteristiche di stabilità tali da consentirne la somministrazione in loco.