Ci saranno anche i comuni di Salina il 26 agosto a manifestare a Roma contro la soppressione dei piccoli comuni

25 agosto 2011 Notizie dall'Italia

Nel mirino c’è l’articolo 16 del decreto legge approvato poche settimane fa, che determina non solo l’accorpamento dei comuni con meno di mille abitanti ma anche l’obbligo di consorziarsi, entro l’anno, per tutti i centri sotto i 10 mila. I sindaci del messinese si sono già organizzati per la grande mobilitazione che partirà alle 2 della notte del 26 Agosto da Messina fino a raggiungere la capitale dove è previsto l’arrivo di oltre seicento autobus. Per la Sicilia, saranno 31 le delegazioni coinvolte con tutti i municipi che per quel giorno rimarranno chiusi.

{loadposition simply468x60}