Salina: il 30 luglio alla biblioteca di Malfa, “Le giornate di Filicudi”

28 luglio 2015 La Biblioteca Comunale di Malfa

 

Si tratta della incredibile vicenda accaduta nel 1970, allorquando furono mandati, nella piccola isola eoliana, un nutrito gruppo di boss mafiosi a soggiorno obbligato. Da qui la drastica reazione della gente isolana che, in massa, ha abbondonato l’isola per protestare contro la decisione assurda dello Stato.

{loadposition banner1} 

Una vera e propria rivolta sostenuta da tutti gli abitanti delle altre sei isole che portò il Governo a trasferire,alcuni mesi dopo, i mafiosi all’Asinara in Sardegna con una nave militare.