Lipari: dal 21 al 24 aprile ritorna la manifestazione FolkMare

4 marzo 2017 Eventi e Manifestazioni Eolie

Il sindaco Giorgianni ha rimarcato che l’iniziativa sospesa dal 1996 per mancanza di quattrini, si potrà riprendere grazie ai fondi della tassa di sbarco: si prevede di incassare 2 milioni di euro. Ha preannunciato anche l’imminente inizio dei lavori per la messa in sicurezza del porto degli aliscafi di Sottomonastero con 5 cassoni (i sondaggi effettuati dai sub hanno dato esito negativo, visto che non coinvolgono il porto romano situato nei fondali) finanziato con oltre 2 milioni di euro, cosi’ come anche la copertura dello stesso pontile con una spesa di circa 160 mila euro.

Presto inizieranno anche i lavori per il pontile in ferro di Vulcano che sarà realizzato in cemento, grazie al finanziamento di 2 milioni di euro dalla Regione. Sarà realizzato a L per permettere l’attracco di 3 aliscafi. Esclusa la possibilità che sia trasformato in porto turistico. Una parte potrà essere utilizzata dalle piccole barche degli isolani. Dopo l’estate invece partiranno i lavori per rimettere in sesto il porto di Pignataro, ormai spaccato in piu’ punti (spesa di 3 milioni e 200) e per il porto di Stromboli con una spesa di un milione e 700 mila euro.

Ed infine grazie ai fondi del contributo di sbarco (confermato che nel periodo clou dell’estate si pagherà 5 euro per sbarcare) le Eolie torneranno anche essere protagoniste nelle borse del turismo internazionali. ( Fonte Il Notiziario delle Isole Eolie)