Salina:assolto un abitante di Malfa perche’ il fatto non costituisce reato

5 maggio 2014 Cronaca Salina

 

Il piemme Francesco Cannavò aveva chiesto la condanna alla pena di mesi sei di reclusione.

Il difensore di fiducia Rizzo aveva chiesto  l’assoluzione per non aver commesso il fatto o perché il fatto non sussiste. ( Notiziario delle isole Eolie)

{loadposition adsense468x60}