Salina: arrestato marocchino domiciliato sull’isola in possesso di sostanza stupefacente

30 agosto 2017 Cronaca Salina

L’uomo, giunto nel porto di Milazzo per imbarcarsi con destinazione l’isola di Salina, è stato sottoposto ad un accurato controllo dai finanzieri esteso anche ai propri bagagli. In esito a un meticoloso riscontro sono stati rinvenuti 500 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in cinque panetti. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e l’arrestato, a seguito del processo per direttissima effettuato in data 25/08/2017, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Barcellona P.G., fino alla prossima udienza del 15 settembre 2017 stabilita dall’A.G. procedente.

L’attività eseguita conferma l’impegno e la particolare attenzione delle Fiamme Gialle impegnate in prima linea anche a fronteggiare il fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, il quale nel periodo estivo, in ragione dei flussi turistici, assume proporzioni maggiori nell’arcipelago eoliano.