Leni (Salina): 2 arresti coltivavano marjiuana in casa

1 giugno 2011 Cronaca Salina

In tale contesto si inserisce l’attività di prevenzione e repressione della particolare tipologia di reato attuata dai Carabinieri della Stazione di Santa Marina Salina che, nella mattinata di ieri, hanno arrestato una coppia di giovani, rispettivamente una 22enne ed un 27enne. Nel corso di un servizio di osservazione i Carabinieri insospettiti dall’atteggiamento dei due giovani decidevano di eseguire una perquisizione presso l’abitazione della coppia, che consentiva di rinvenire 8 piantine di stupefacente del tipo marijuana e 150 semi di cannabis indica. A quel punto, i due prevenuti identificati in P.A., nato a Sant’Agata di Militello (ME) cl. 1983, già noto alle Forze di Polizia e T. S., nata a Messina cl. 1989, stante la flagranza di reato, sono stati arrestati dai Carabinieri per coltivazione di sostanze stupefacenti. Tutto lo stupefacente è stato pertanto sottoposto a sequestro per le successive analisi di tipo quantitativo e qualitativo a cura del RIS Carabinieri di Messina. Dopo le formalità di rito, quindi, come disposto dal Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), i prevenuti sono stati condotti presso la propria abitazione per ivi permanere in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio.