‘Il Grande Dandy’ il nuovo libro di Marcello Sorgi

3 maggio 2011 Notizie Eolie

Il Centro Studi Eoliano ha il piacere di comunicare che da qualche giorno si trova nelle librerie il nuovo libro del Socio Onorario del Centro Studi, Marcello Sorgi: “IL GRANDE DANDY” – Vita spericolata di Raimondo Lanza di Trabia, ultimo principe siciliano (edito dalla Rizzoli). Marcello Sorgi, giornalista affermato, già direttore del Giornale Radio Rai, del Tg1 e della “Stampa”, di cui è oggi editorialista e inviato. Ha già scritto La testa ci fa dire, un libro intervista con Andrea Camilleri (Sellerio 2000); Il secolo dell’Avvocato (Skira 2008) pubblicato in occasione della mostra fotografica, di cui ne è stato curatore, sulla vita di Gianni Agnelli; Edda Ciano e il comunista (Rizzoli 2009) – divenuto film RAI – che narra de la passione tra la figlia del duce, confinata a Lipari, ed un partigiano isolano e Le amanti del vulcano (Rizzoli 2010) un triangolo amoroso tra il regista Rossellini e le dive Anna Magnani ed Ingrid Bergman, scoppiato ai piedi dei crateri eoliani, Stromboli e Vulcano, durante le lavorazioni degli omonimi film . In questo suo ultimo libro, Il Grande Dandy, Sorgi ci racconta la strabiliante vita di questo principe eccentrico. In un’attenta, oculata narrazione ritrae quell’uomo con “il cilindro per cappello, due diamanti per gemelli, un bastone di cristallo, la gardenia nell’occhiello…” come lo ricordò Modugno in Vecchio frac. . Raimondo Lanza di Trabia, suicida, stroncò la sua vita a 39 anni gettandosi da una finestra, era discendente di Federico Barbarossa, amico di Galeazzo Ciano, Gianni Agnelli, Ranieri di Monaco, Aristotele Onassis, de lo scià Reza Pahlavi, di Renato Guttuso; fidanzato di Susanna Agnelli ed amante di Joan Crawford, Rita Hayworth, Edda Ciano. Fu presidente del Palermo calcio (inventò il calciomercato), corridore automobilistico, protagonista del rilancio della Targa Florio; spia fascista durante la guerra civile spagnola e mediatore coi partigiani nella Roma “città aperta” del ’43. Amante della vita, “mondaiolo”, seduttore, avventuriero, spavaldo, ricco, affascinante, spericolato. Sorgi in questo libro ci rende partecipi della breve, ma sfacciatamente intensa, vita dell’ultimo principe siciliano.

Paola Centurrino

ufficio stampa C.S.E.