Isole Eolie:controlli e denunce dei carabinieri

13 agosto 2012 Salina News - Eolie News

 

– un 26enne da Stromboli (ME), per illecita detenzione di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri, a seguito di un’approfondita perquisizione personale hanno rinvenuto tre grammi di hashish e un grammo di marijuana;

– un 59enne da Panarea (ME), per aver detenuto all’interno del proprio panificio sostanze e prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione. I prodotti alimentari, il cui valore complessivo è di circa 5.000,00 euro, sono stati posti sotto sequestro;

– un 72enne da Malfa (ME), per aver detenuto all’interno della propria struttura ricettiva prodotti ittici in cattivo stato di conservazione. La merce, del peso complessivo di circa 40 kg. e del valore di circa 2.000,00 euro, è stata sottoposta a sequestro;

– un 44enne da Malfa (ME), per aver custodito e trasportato alimenti non preservandoli da contaminazioni esterne;

– una 53enne da Leni (ME), per aver custodito e trasportato alimenti non preservandoli da contaminazioni esterne;

– una 50enne da Malfa (ME), per aver custodito e trasportato alimenti non preservandoli da contaminazioni esterne;

– un 38enne da Santa Marina Salina (ME), per aver custodito e trasportato alimenti non preservandoli da contaminazioni esterne. Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Messina quali assuntori di sostanze stupefacenti: – una 38enne di nazionalità bulgara, a Santa Marina Salina (ME), poiché trovata in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish”;

– un 30enne di Lipari (ME), poiché trovato in possesso di quattro grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish”;

– un 22enne da Lipari (ME), poiché trovato in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish”;

– un 28enne a Santa Marina Salina (ME), poiché trovato in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish”;

– un 33enne a Stromboli (ME), poiché trovato in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish”;

– un 29enne da Lipari (ME), poiché trovato in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.

I Carabinieri di Milazzo, collaborati da personale del N.A.S. di Catania hanno altresì passato al setaccio 27 esercizi commerciali elevando sanzioni amministrative per violazioni della normativa a tutela della salute pubblica. Particolarmente salate le multe elevate dai Carabinieri nei confronti degli esercenti che dovranno corrispondere all’erario oltre 18.000,00 euro. Ma i controlli dei Carabinieri hanno anche interessato il tratto di mare compreso tra le principali Isole dell’arcipelago eoliano. In tale contesto, hanno agito la Motovedetta classe 800 “Ganci” di stanza a Milazzo, la Motovedetta classe 700 di stanza a Lipari ed il battello pneumatico di Filicudi (ME). L’attività di monitoraggio effettuata dai Carabinieri delle tre unità navali dell’Arma ha consentito di controllare 73 unità navali da diporto e, nella circostanza, sono state elevate 15 sanzioni amministrative per un importo complessivo di 7.000,00 euro circa.