I dati sulle tartarughe ‘ caretta-caretta’ eoliane saranno presentati a Napoli alla Conferenza Mediterranea sulle tartarughe marine

6 novembre 2011 Salina News - Eolie News

Grazie al nuovo centro di ricerca e pronto soccorso tartarughe marine situato presso l’hotel Phenicusa nell’ isola di Filicudi e al contributo delle numerose segnalazioni fatte nel periodo estivo dai diportisti e da turisti in genere le attività di ricerca e monitoraggio di questa specie a rischio di estinzione nell’area Mediterranea sono state potenziate consentendo una raccolta di dati più efficiente e costante nel tempo. Si è potuto riscontrare purtroppo la gravità della situazione per la specie Caretta caretta nell’area dell’Arcipelago Eoliano. Oltre alle attività di pesca, il traffico nautico e l’inquinamento da detriti antropogenici (buste di plastica) sono tra le cause di impatto maggiore sulla specie. Per maggiori informazioni o dettagli sull’attivita’ dell’associazione nell’area Eoliana e i risultati scientifici del progetto è possibile visitare il sito internet  www.filicudi conservation.com

{loadposition simply468x60}