Salina: il professore Angelo Cervellera ed altri a lavoro per unire e ragruppare i giovanissimi calciatori dell’isola

21 gennaio 2018 Sport Salina

Buongiorno e Buona Domenica, voglio rendere partecipe la Comunità di Salina, di un Progetto Sportivo che sta prendendo corpo, grazie all’interessamento della Dirigenza della Scuola Calcio di S. Marina, di Bartolino Giglio per quella di Malfa e di Padre Pippo, parroco di Leni, col quale proprio ieri, con Stefania Iacono, vice Presidente dell ASCD Eracle, Lo stesso Bartolino Giglio, e il sottoscritto, abbiamo avuto il primo interessante e costruttivo incontro, nel tentativo di UNIFICARE, unendo e raggruppando i ragazzi, giovanissimi calciatori col

preciso  scopo di dare la possibilità a tutti di partecipare il prossimo anno calcistico, a dei Campionati Giovanili Provinciali, a seconda delle fasce d’età, nella speranza di inserire i futuri Campioncini, gradualmente in quella che è, OGGI, la Squadra di Calcio di Malfa che in un futuro non molto lontano, ci auguriamo e auspichiamo possa essere ” la Squadra del SALINA “!!!!!

E’ necessario l’impegno di Tutti, soprattutto dei Genitori, affinchè parta dallo Sport e soprattutto dallo Sport Giovanile, QUESTO PROGETTO DI UNIFICAZIONE!!!

So bene che troppe cose e da troppo tempo ormai ci dividono, ma so anche che sono tante e altrettanto importanti quelle ci uniscono e che debbono condurci a portare avanti PROGETTI COMUNI, anche per dare qualche interesse calcistico, sano, serio e concreto ai Nostri Ragazzi. Concludo per non annoiare il lettore interessato con un vecchio ma sempre valido e attuale motto…. : ” E’ NEL FANCIULLO CHE SI GETTANO LE BASI PER UNA BUONA VECCHIAIA ” Buon Calcio a Tutti

Dal post di facebook di Angelo Cervellera