4 i morti della tragedia del traghetto Sansovino, tra loro anche un liparese di 27 anni

29 novembre 2016 Cronaca Eolie

Sul posto è scattato il piano di emergenza portuale ed è in corso l’intervento degli addetti antincendio della compagnia,  del porto e dei vigili del fuoco. (blogsicilia.it)

 

Sarebbero saliti a quattro i deceduti della nave Sansovino. Una quarta persona, infatti, non sarebbe riuscito ad uscire dal grave stato in cui si trovava nel momento in cui è stato soccorso.
Purtroppo è confermata la tragica notizia del decesso del liparese Gaetano D’Ambra, 27 anni.
Una notizia resa adesso ufficiale anche attraverso le agenzie ma che noi, nel rispetto della famiglia, non abbiamo ritenuto di dover divulgare nel momento in cui l’abbiamo appresa, un paio d’ore fa. Abbiamo, infatti, atteso che venisse informata la famiglia.
Nativo di Lipari. Gaetano, diplomatosi all’Istituto Nautico “Caio Duilio”, da qualche anno era imbarcato sui mezzi della ex flotta Siremar (prima con Compagnia delle Isole ora con Società di Navigazione Siciliana). 

Da sempre innamorato del mare, passione trasmessagli dal padre Giovanni, ormeggiatore nei porti eoliani, era il primogenito di tre figli. 
Il 28 Giugno del 2014 si era unito in matrimonio con Emanuela Natoli nella chiesa di Quattropani.  
 
Due giorni fa era a Lipari per prendere parte ai festeggiamenti per il 32esimo compleanno di un amico. 
Sconvolto dalla notizia e vicino al dolore della famiglia il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni che abbiamo raggiunto telefonicamente a Palermo. 
A Lipari – in occasione dei funerali del giovane – è probabile che sia proclamato il lutto cittadino. ( Fonte Eolie News)
 
Le nostre condoglianze alle famiglie delle vittime