Salina: i capperi dell’isola presenti al celebre “Summer Fancy Food Show” di New York

22 giugno 2015 Notizie Salina

 

Questi i sapori di casa nostra che saranno presenti al “Summer Fancy Food Show”: i capperi diSalina, le lenticchie di Villalba, i pistacchi sgusciati e la crema di pistacchio di Bronte, l’olio extravergine d’oliva di Sciacca, il miele di sulla di Caltavuturo, la crema dolce di peperoncino e la confettura di fichidindia e di manderino di Castelbuono, la crema di mandorle di Adrano, le pesche sotto sciroppo e la confettura di pesche di Leonforte, lo zafferano di Enna, il dolce aceto di Trapani e le erbe aromatiche diMussomeli.

Un progetto “in itinere”, perché scopo degli ideatori di Amorfood è quello di continuare le selezioni di quelle piccole realtà locali che offrono prodotti naturali, con assenza totale di qualsiasi additivo e realizzati unicamente con l’uso della materia prima, senza grassi o altre aggiunte: la parola d’ordine, che diventa segno distintivo, è dare priorità assoluta alla qualità, anche a scapito della quantità.

fancyfoodSempre al “Summer Fancy Food Show” inoltre, saranno proiettati i video d’autore realizzati daCampostabile, la coppia di artisti siciliani (Mario Campo e Lorena Stabile), che ha svolto una residenza d’artista nelle aziende selezionate, sotto la cura di Giovanni Iovane, critico d’arte e professore di Storia dell’Arte Contemporanea a Brera. I video artistici nati dalle residenze consentiranno al pubblico statunitense di scoprire visivamente, non soltanto il processo di lavorazione dei singoli prodotti, ma anche e soprattutto i luoghi, il contesto naturalistico e architettonico e i territori. Il duo Campostabile è stata la coppia artistica che ha inaugurato la cosiddetta Amorfood Art Collection, una collezione che ogni anno si arricchisce di un’opera d’arte dedicata, per la cui realizzazione viene selezionato un giovane artista all’interno del panorama emergente siciliano, che viene poi invitato a esplorare i luoghi in cui nascono i cibi, entrando in contatto con i produttori e vivendo nel loro mondo. 

La presenza al “Summer Fancy Food Show” consentirà, inoltre, di far scoprire al mercato internazionale queste piccole realtà produttive che, altrimenti, non avrebbero visibilità, nella consapevolezza che il cibo è un’occasione per consentire un’unione di sapori e culture che portino anche ad un’autentica crescita economica. Per questa ragione, al pubblico newyorchese sarà proposto un percorso sensoriale che farà loro conoscere una Sicilia tradizionale, ma anche innovativa, che mette insieme antiche conoscenze, prodotti naturali e arte contemporanea.

 

 

{loadposition banner2}

“Unire l’arte e la cucina – sottolinea Antonella Amorelli – è per noi il segno distintivo di uno stile inconfondibile. Tutti mangiamo, è vero, ma dare la possibilità di scoprire i sapori della nostra terra anche attraverso i linguaggi dell’arte contemporanea ci consente di dare un valore aggiunto, una lettura altra a prodotti unici e irripetibili, che possono essere acquistati anche grazie al nostro sito internetwww.amorfood.it, collegandosi nell’apposito spazio e-commerce”.

“Il requisito della qualitàaggiunge Andrea Mulè – è per noi imprescindibile e per questa ragione, Amorfood sta diventando sempre di più un’agenzia di selezione per i sapori migliori della Sicilia, che siano assolutamente naturali e garantiti in ogni fase dei processi produttivi. E infatti, non a caso facciamo nostra la celebre frase di Oscar Wilde: Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio”.