Adrian Martin e la Fondazione Salina

3 giugno 2015 Notizie Salina

 

Scopo dichiarato della Fondazione, oltre quello della tutela del patrimonio naturale di Salina, è quindi l’incremento delle attività culturali, sociali ed economiche degli abitanti.

Adrian Martin ha spiegato i motivi che hanno ispirato questa sua iniziativa nell’isola di Salina: la cordiale ospitalità degli abitanti, il desiderio di costruire un mondo più umano basato sul rispetto reciproco e infine il legame tra la Svizzera e la Sicilia, la quale ultima rappresenta, per il popolo elvetico, una delle culle della cultura europea.

Pertanto va il plauso per l’attività svolta dalla Fondazione Salina, in tutti questi anni, in favore della comunità isolana ad Adrian Martin, alla moglie Regina, all’intero Consiglio d’Amministrazione (presieduto prima dal signor Giuseppe Cappadona e, oggi, dal rag. Nuccio Russo).

{loadposition banner2}

La Fondazione svolge, tutt’ora , un ruolo importante nel tessuto sociale eoliano ed i frutti sono visibili e tangibili ed hanno già lasciato un solco profondo nella nostra realtà ambientale ed esistenziale, dove la Fondazione è sempre intervenuta ed ha operato con autentica obiettività e cognizione di causa.

(Nella foto: Biblioteca Comunale di Malfa, isola di Salina: da sin.Antonio Brundu e Adrian Wolfgang Martin).

Antonio Brundu