Volontariato Legambiente a Lipari e Filicudi, due campi nelle aree archeologiche

6 giugno 2012 Salina News - Eolie News

controllo e la supervisione del personale del Parco Archeologico e dell’archeologa Maria Clara Martinelli. Nell’isola di Filicudi, i volontari, unitamente a quelli delle associazioni “Nesos” ed “Eolo a 4 zampe”, procederanno alla pulitura dei villaggi archeologici di Capo Graziano e Filo Braccio. Cogliamo l’occasione per ringraziare gli abitanti di Filicudi, da sempre legati al territorio ed alla loro Identità, che si sono volontariamente proposti per la pulizia dei siti affinché possano essere visitati dai numerosi turisti prima dell’inizio della stagione estiva, l’Arch. Michele Benfari ed il Direttore Spigo per la grande disponibilità manifestata. Le bellezze naturali, i vari aspetti geologici e vulcanologici, assieme ai settemila anni di storia delle Isole Eolie impongono un coerente ed impegnato lavoro di salvaguardia e conservazione del patrimonio, ma anche e soprattutto l’individuazione di quelle forme di collaborazioni che conducano a scelte condivise di governo e di sviluppo eco-sostenibile del nostro territorio. Si tratta di riconoscere l’unità dei valori umanistici, archeologici, etno-antropologici e naturali presenti nell’arcipelago e progettare una loro gestione e valorizzazione, coerente e organica. Con i campi di volontariato vogliamo avviare una inversione di tendenza che veda gli eoliani tornare ad riappropriarsi del proprio territorio e del proprio patrimonio per uno sviluppo eco-sostenibile ampiamente condiviso del nostro futuro.

Il presidente del Circolo Dott. Giuseppe La Greca