Siremar:in uno stato d’ incertezza che pesa

27 luglio 2011 Salina News - Eolie News

ITALPRESS: “Nonostante il passaggio di Tirrenia alla Compagnia italiana navigazione, resta ancora l’incertezza sul futuro del personale, tutto é stato rimandato a settembre, serve subito un confronto con le organizzazioni sindacali”. A commentare cosí la firma del contratto per il passaggio di Tirrenia alla Cin, é Franco Lo Bocchiaro Segretario regionale Fit Cisl marittimi. Stato di incertezza, lamenta il sindacato, che domina anche e soprattutto la vicenda Siremar. “Siamo molto preoccupati – spiega – i termini sono passati, i bandi sono stati esauriti, e non comprendiamo perché il commissario straordinario non trova ad oggi la soluzione al passaggio della societá, nonostante le due offerte presentate. Questo stato di incertezza pesa sui lavoratori e sulla gestione dei servizi, che in estate ha mostrato tutte le sue inefficienze. E ció che ci preoccupa ancor di piú – conclude Lo Bocchiaro – é che nessuna delle aziende interessate a Siremar, ha reso noto ai sindacati i contenuti dei piani industriali che chiarirebbero gli investimenti in gioco e le risposte sul fronte del mantenimento dei livelli occupazionali”.

{loadposition adsense468x60}