Santa Marina Salina: il porto commerciale non è ancora agibile

4 dicembre 2014 Salina News - Eolie News

 

La nota fa riferimento ai “numerosi appelli lanciati” nel corso degli anni ed alla necessità di provvedere a risolvere in tempi rapidi la problematica, considerata soprattutto l’importanza che l’ambito portuale interessato riveste per l’isola intera. 

Nell’appello lanciato si sottolinea pure come, senza i dovuti interventi urgenti di ripristino che, se predisposti per tempo, potrebbero comportare degli esborsi tutto sommato esigui, si corra il serio rischio di compromettere del tutto la funzionalità dell’intera struttura, per realizzare la quale sono stati spesi milioni di euro pubblici. 

“Mi sembra superfluo – commenta il Sindaco di Santa Marina Salina Massimo Lo Schiavo – sottolineare la centralità che un porto riveste in un’isola minore. Attorno ad esso gira infatti la vita stessa dell’intera comunità ed una chiusura o interdizione, anche parziale, comporta dei forti disagi tanto da un punto di vista economico quanto e soprattutto da un punto di vista sociale.

{loadposition banner2}

Se poi, come nel caso di Santa Marina Salina, questi disagi si trascinano da anni e le risposte tangibili di chi avrebbe il dovere di intervenire tardano ad arrivare, la situazione rischia di divenire drammatica.L’azione del mare – continua il Sindaco – è inarrestabile ed incontrollabile: intervenire oggi, quando ancora ci sono margini per eseguire un intervento che possa essere nel contempo risolutivo e non troppo dispendioso, sarebbe accorto e lungimirante.

Mi auguro – conclude il Sindaco Lo Schiavo – che il grido d’allarme che rilanciamo, pazienti, non rimanga ancora una volta inascoltato: gli organi tecnici competenti e la politica regionale non si assumano però la responsabilità di abbandonare Salina al suo destino negando alla cittadinanza la possibilità ed il diritto di godere di un porto agibile e sicuro al più presto”.