Santa Marina Salina:Lingua non si tocca!

28 agosto 2012 Salina News - Eolie News

 

Forse ci ritengono ormai cosi’ instupiditi e apatici da pensare che noi si possa credere che vi siano persone disposte a investire dei soldi per fornire delle sdraio e vendere ghiaccioli?

O da non capire che poi ci saranno gli aperitivi con musica,qualche serata per far divertire i giovani,che poi si chiederà in concessione un tratto di spiaggia,(altrimenti che fruizione del mare c’è?)?

Da non capire che un angolo di paradiso sarà perso per sempre?

Ma la cosa che fa inorridire è che ,nonostante Salina rientri nel patrimonio mondiale dell’umanità designato dall’U.N.E.S.C.O. dal 2000, l’intera Isola di Salina rientri nella Z.P.S. “Arcipelago delle Eolie” e nei S.I.C. “Isola dei Porri” e “Isola di Salina – Monte Fossa delle Felci e dei Porri”, e che l’area interessata rientri, inoltre, nella zona di pre riserva naturale regionale orientata “Le montagne delle felci e dei porri (Salina)” (legge regionale n. 98/1981, decreto assessoriale 14 marzo 1987, n. 87), ebbene,nonostante tutto ciò ,il progetto ha avuto PARERE FAVOREVOLE dalla Provincia Regionale di Messina,che non ha tenuto conto dell’invito,da parte dell’Assessorato Territorio e ambiente della Regione Sicilia, a rivedere il parere.

Il tutto nell’assoluto SILENZIO,nessuno sapeva e diceva…

Una scelta devastatrice sul nostro territorio e NOI ABITANTI ne siamo venuti a conoscenza ,per caso,da un’informazione esterna!

E la nostra amministrazione? Il nostro Sindaco,ad onor del vero, a Gennaio aveva dato parere negativo evidenziando proprio che si tratta di una zona di grande interesse ambientale,poi,a Giugno..ha cambiato idea!

Non mi interessa sapere le motivazioni che l’abbiano indotto a farlo,mi interessa adesso quello che “dovrebbe”,secondo me ,fare.

Quello che i suoi concittadini,elettori e non,che amano questa nostra isola,si aspettino che faccia:

REVOCA del N.O. Richiesta alla Provincia Regionale di Messina di revoca del parere favorevole e,se necessario,

RICORSO al TAR contro il consenso dato dalla Provincia,in netto dispregio del nostro ambiente.

Il nostro Sindaco deve sapere che gli abbiamo affidato la gestione del nostro territorio e deve farlo nel migliore dei modi.

Deve sapere che siamo contenti di averlo come candidato alle elezioni regionali,ma che deve dimostrarci di saper PROTEGGERE il nostro ambiente,senza farsi condizionare da nessun elemento esterno quando si tratta della salvaguardia del suo/nostro territorio!

TUTTI devono sapere che gli abitanti di Lingua ,o meglio coloro che AMANO Lingua,lotteranno con tenacia affinchè “LINGUA NON SI TOCCHI”!

TUTTI devono sapere che gli abitanti sono sorretti da professori universitari, registi, scrittori, giornalisti, che hanno scelto questo posto per le sue specifiche caratteristiche

{loadposition adsense468x60}