Salina: salvate 2 turiste straniere nella Riserva Naturale Orientata

11 ottobre 2012 Salina News - Eolie News

Schiavo, che si è mantenuto costantemente aggiornato sugli sviluppi del salvataggio. Il folto gruppo, dopo due ore di marcia e trasportando con molte difficoltà a mano la barella con la ferita, facendosi strada tra la folta vegetazione, veniva nuovamente allertato per un ulteriore operazione di salvataggio nella stessa zona: un’altra escursionista straniera, infatti, era caduta in un sentiero limitrofo riportando una grave ferita alla gamba. Entrambe le donne, dopo aver ricevuto le prime cure sul luogo dell’incidente, venivano trasportate una con l’elisoccorso a Messina e l’altra presso il PTE di Santa Marina Salina. Tutte le operazione sono state coordinate dal Capo Servizio Benenati e dal Dr. Cacciola, che, considerato le difficoltà di accesso ai luoghi, hanno reso possibile il salvataggio delle due donne in sole quattro ore. Grande merito deve essere riconosciuto ai componenti della squadra anti incendio, allo staff del PTE e ai numerosi volontari che si sono impegnati senza lesinare forze per la perfetta riuscita dell’operazione. Il Capo Servizio Benenati si è congratulato con tutte le Forze dell’Ordine che hanno partecipato al recupero( Vigili del Fuoco, Carabinieri, Guardia Costiera, Corpo Forestale) oltre al personale del PTE 118, che ancora una volta si è dimostrato essenziale per il soccorso e l’emergenza sull’isola.