Salina: liberate due tartarughe della specie Caretta-caretta

1 giugno 2013 Salina News - Eolie News

 

La seconda tartaruga, recuperata il 7 ottobre del 2012, ha ricevuto il primo aiuto dall’uomo che ne ha effettuato il recupero, l’animale aveva una lenza attorcigliata alla pinna anteriore,  è stata poi trasportata alla Delegazione di spiaggia di Salina.

La tartaruga appariva denutrita, l’arto per fortuna non era compromesso, anche questo esemplare è stato mandato alla Stazione Zoologica Anton Dorhn di Napoli, dove dopo che i veterinari hanno accertato che l’arto non presentasse fratture l’hanno operata per liberarla dall’amo.

Oggi le due tartarughe sono in ottima forme e pronte a rituffarsi nel mare delle Eolie per riprendere il loro viaggio.

Grande emozione da parte di tutti coloro che stamattina hanno assistito a quest’avvenimento, l’emozione piu’ grande è stata quella di vedere le tartarughe una volta in mare prendere il largo, dopo tanto tempo finalmente erano tornate a casa.