Salina: Leni contro la tassa di sbarco

22 giugno 2012 Salina News - Eolie News

circolazione delle persone, vanificando conquiste di civiltà che si presupponevano definitivamente acquisite, rispolverando oboli di sapore medievale richiesti per l’accesso alle città ed ai territori, negativo per le ripercussioni che sicuramente avrà sull’economia turistica delle comunità isolane. Molti negli ultimi anni, operatori turistici in testa, hanno indicato l’eccessivo costo dei trasporti, come uno dei principali elementi negativi per lo sviluppo turistico Adesso, guarda caso, questo nuovo aggravio fiscale verrà riscosso proprio al momento dell’acquisto del biglietto per raggiungere le nostre isole! Tutti quelli che da sempre hanno auspicato una diminuzione del costo dei biglietti, di fronte a questa nuova tassa che sarà percepita come l’ennesimo aumento del costo dei trasporti, non hanno più niente da dire ? L’argomento va certamente approfondito, e mi auguro che questo primo NO proveniente da Leni possa contribuire ad una più approfondita valutazione, prima di invocare acritiche unanimità. ( Marcello Rando)

{loadposition adsense468x60}