Salina: l’opera della Fondazione Salina, tra corsi e aggregazione

7 maggio 2013 Salina News - Eolie News

hanno consentito con le loro leccornie, sotto l’abile regia delle insegnanti, di completare la ricca esposizione e far vivere un momento magico di convivialità.

Per l’occasione hanno preparato anche ben due torte per festeggiare il prof. Adrian Martin, che lo scorso 29 aprile ha compiuto 84 anni.

Il consiglio d’amministrazione della Fondazione Salina ha partecipato al completo.

Infatti, erano presenti oltre ai coniugi Martin, soci fondatori, Don Alessandro Lo Nardo in rappresentanza di S.E.R. l’Arcivescovo di Messina, la D.ssa Santa Cappadona in rappresentanza dell’Opera Serafica di Soletta ed il presidente del consiglio d’amministrazione Rag. Nuccio Russo, riconfermato per la quarta volta nella carica, per il triennio 2013/2015.

I lavori dei vari corsi sono stati molto apprezzati dai visitatori, intervenuti per condividere la gioia di chi a vario titolo ha partecipato per la loro riuscita.

Prima di dare inizio alla degustazione dei dolci il Presidente ha inteso ringraziare le allieve, le insegnanti e soprattutto gli abitanti dell’isola di Salina intervenuti numerosi dai tre comuni dell’isola. Ha inteso ringraziare pubblicamente i soci fondatori e, attraverso loro, l’Opera Serafica di Soletta e tutti i sostenitori svizzeri che nei trentacinque anni di attività della Fondazione non hanno fatto mai mancare il loro sostegno morale ed economico.

Il Presidente dopo una attenta e puntuale relazione sull’attività svolta dalla Fondazione Salina e sui programmi futuri ha invitato, quanti lo volessero, a supportare il consiglio d’amministrazione con una attiva e fattiva collaborazione.

Nell’occasione gli è stata avanzata la richiesta di un corso di musica da parte di alcune ragazze dell’isola le quali sono state immediatamente rassicurate sulla fattibilità di tale corso se vi sarà la disponibilità di un idoneo insegnante.

In tale ottica il presidente Nuccio Russo ha invitato le richiedenti a collaborarlo nella ricerca.

Quindi Don Alessandro Lo Nardo ha impartito la benedizione, evidenziando, al di là dei lavori materiali di ottima fattura realizzati, il sorgere di una forte aggregazione e socializzazione in linea con gli scopi della Fondazione Salina.

Per concludere, il Consiglio, le insegnanti e le allieve ringraziano i sindaci di Leni dott. Riccardo Gullo e di Santa Marina Salina Dott. Massimo Lo Schiavo che con la loro presenza, anche se fugace per precedenti impegni istituzionali, hanno inteso testimoniare la grande dedizione profusa dalla Fondazione Salina sul loro territorio.