Salina. condannato per non aver garantito la sicurezza ad un dipendente sul posto di lavoro

27 settembre 2011 Salina News - Eolie News

 Otto mesi e due giorni di reclusione (pena sospesa). Antonino Caravaglio, 48 anni, di Malfa e residente a Santa Marina Salina, è stato difeso dall’avvocato Marika Ficarra. La sentenza è stata emessa alla sezione distaccata del tribunale di Lipari dal giudice Ennio Fiocco (piemme Francesco Cannavò, assistente giudiziario Nino Paino). Era stato accusato di non aver garantito la sicurezza nel posto di lavoro ad un dipendente marocchino che utilizzando un muletto elevatore per percorrere una ripida salita si ribaltava riportado la menomazione dell’organo della deambulazione e una inabilità per 130 giorni. I fatti si sono verificati a Malfa e risalgono al 3 luglio 2007.

{loadposition simply468x60}