Proposta di istituire un ticket di un euro a favore del comune di Milazzo per ogni pasaseggero diretto alle Eolie

19 gennaio 2012 Salina News - Eolie News

l´assessore alle finanze Pippo Midili, del cui intervento si registra solo una generica disponibilità ad affrontare le problematiche esposte; da oltre un trentennio e cioè con l´incremento del movimento di merci e passeggeri con autovetture e mezzi pesanti da e per le isole, la nostra città ha subito una fortissima penalizzazione in termini di inquinamento di ogni tipo e di caos nel traffico senza alcun vero ed oggettivo ritorno; l´ultima beffa ai danni della Città è stata impudentemente portata a termine dall´allora presidente dell´Autorità Portuale di Messina Ing.Garofalo, nemico giurato della città di Milazzo, con il complice silenzio dell´Amministrazione Italiano in carica in quel momento, allorquando la banchina del molo Luigi Rizzo è stata violentata con la implementazione di una assurda stazione marittima in un luogo destinato al transito pedonale, ed oggi da un ancora più assurdo molo di attracco degli aliscafi distante pochissimi metri dai pontili del porticciolo turistico, con il conseguente rischio di gravissimi incidenti. Quale inciso di tale assurdità che questa comunità è costretta a subire passivamente, si aggiunga che la realizzazione di tale stazione marittima ha di fatto annullato, in termini di deterrenza, l´efficace presenza, H24, di un militare della Guardia di Finanza nell´apposita guardiola grazie alla quale nel porto e nell´area circostante non si è mai verificato alcun tipo di reato; l´occasione del predetto incontro doveva servire all´assessore Midili per puntualizzare e fissare con gli interlocutori presenti, quanto serva a Milazzo per alleggerire la morsa che soffoca quel punto nevralgico della città, e che oggi rischia di peggiorare. Infine, si è inteso istituzionalizzare tale incontro al fine di concorrere al miglioramento del servizio marittimo tra Milazzo e le Isole Eolie; TUTTO CIO´ PREMESSO Invito l´Amministrazione ad inoltrare al prossimo incontro istituzionale sull´argomento, le seguenti proposte/richieste: 1) Istituzione del tiket 1 euro per ogni biglietto di imbarco emesso da tutte le compagnie di navigazione, compresi i biglietti omaggio eventualmente concessi, da versare alle casse comunali con consuntivo bimestrale e rendicontazione annuale; 2) Fruibilità della tariffa agevolata “residente” su nave od aliscafo ai cittadini di Milazzo residenti, previa esibizione della carta di identità; 3) Interscambio con il Presidente di Federalberghi Sig. Christian DelBono, circa l’applicazione di tariffa agevolata nelle strutture dell´arcipelago in caso di forzato pernottamento a causa di mancato collegamento marittimo; 4) Regolamentazione dell´orario di partenza di fine giornata di nave od aliscafo da Milazzo, fissandolo al max. alle ore 17,00 nel periodo invernale ed alle ore 19,00 nel periodo estivo, oltre il quale turisti o pendolari restano a pernottare e cenare nella nostra città. Alla luce di quanto fin qui esposto, il sottoscritto invita il Presidente del Consiglio ad inserire tale argomento all´ o.d.g. del prossimo consiglio comunale ordinario al fine di dibattere e sottoporre a votazione tale proposta e, ove possibile, renderla operativa già dalla prossima stagione estiva.

 Franco Scicolone- Consigliere comunale del gruppo DeM di Milazzo