Lipari: l’isola sotto shock in un mortale incidente perde la vita un impiegato della Banca Popolare di Lodi

5 ottobre 2011 Salina News - Eolie News

NotiziarioEolie:Mortale incidente stradale a Pirrera, a seguito di uno scontro tra una jeep e uno scooter. A perdere la vita è stato Fabio Brach, 50 anni, nativo di Messina e residente da una ventina di anni a Lipari ove lavorava presso la Banca Popolare di Lodi. Lascia la moglie e due figli di 5 e 2 anni. Fabio Brach con lo scooter “Liberty Piaggio” 150, intorno alle 14,15 scendeva da Pirrera. In prossimità di una curva si è scontrato con la Land Rover di Franco Rando, capo dell’ufficio tributi del Comune di Lipari. L’impatto è stato violento e lo sfortunato Fabio Brach sul colpo ha perso la vita. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118 ma non si è potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso. In stato di choc Franco Rando. Sono anche intervenuti i carabinieri e la polizia municipale per i rilievi del caso. Per la moglie di Fabio Brach, Cinzia Taranto, una tragedia nella tragedia. Prematuramente aveva perso il padre Tanino Taranto, ex presidente del Cs Lipari e pochi anni fa anche il fratello Bartolo, di 21 anni, in un incidente con la moto nella via “Isa Conti”. E ora la tragedia del marito. Fabio Brach era molto conosciuto nell’isola. Pur non essendo eoliano si era ben inserito. Si era sempre distinto per la sua serietà, disponibilità e gentilezza. I clienti della banca, gli amici lo ricordano cosi’ . Era stato anche un grande sportivo. Da giovane aveva giocato al calcio, era un numero uno.  In porta grazie alla sua altezza alla Cudicini, era quasi imbattibile. Appena a Lipari si è sparsa terribile notizia, alla volta di Pirrera vi è stato un vero e proprio “pellegrinaggio” da parte degli amici piu’ cari. Tutti con  gli occhi lucidi. Anche il direttore della stessa banca Lucia D’Albora è giunta nella rotabile di Pirrera e non voleva credere ai suoi occhi. Vedere a terra il corpo di Fabio avvolto nel celofan, sotto un ombrellone per proteggerlo dall’ultimo sole estivo, privo di vita, sembrava impossibile. Invece incredibilmente è realtà. E adesso tutti lo piangono.

Alla moglie e alla famiglia il cordoglio di SalinaLive

{loadposition simply468x60}