Le forti mareggiate continuano l’opera di distruzione del porto di Filicudi

17 gennaio 2012 Salina News - Eolie News

Tra gli isolani c’è la preoccupazione che con l’arrivo di nuove mareggiate invernali possano spazzare via anche gli altri cassoni. Per questi lavori finanziati con quasi un milione di euro dalla Regione, la ditta ha già incassato circa 600 mila euro. E nell’isola delle Eolie divampano le polemiche perché si sostiene che si è trattato di “quattrini buttati a mare”. Per di piu’ si aggravano i disagi perché l’unica struttura portuale operativa è quella alternativa di Pecorini che è molto distante dal centro abitato: dista difatti circa10 chilometrie la strada provinciale lascia parecchio a desiderare ed è anche pericolosa per la caduta di massi. Un sopralluogo è stato anche fatto dai tecnici del Comune di Lipari per cercarla di farla mettere in sicurezza soprattutto nei tratti piu’ a rischio.(Notiziario Eolie)