La Compagnia Popolare Liparese ha partecipato al Mediaexpo 2011

7 novembre 2011 Salina News - Eolie News

I tre docenti hanno dato dimostrazione di adeguata preparazione nella propria materia e notevoli capacità di insegnanti e musicisti durante lezioni-concerto destinate a bambini delle più svariate fasce di età dalla materna alla III media e nell’ultimo giorno anche a visitatori di ogni età. I musicisti di Lipari hanno esposto ed effettuato dimostrazioni con parecchi strumenti musicali della tradizione. Efficace è stata pure la proposizione dello strumento multimediale a supporto, realizzato dai docenti eoliani e attraverso il quale è stato possibile proporre una fetta di arcipelago delle Eolie: foto di luoghi, strumenti musicali e antichi testi dei brani proposti a scopi puramente didattici per far meglio comprendere gli argomenti contenuti nel testo elaborato da loro stessi e consegnato preventivamente all’organizzazione della fiera organizzata in modo esemplare dall’Istituto Comprensivo di Trescore Cremasco con a capo la vulcanica dirigente e vera anima dell’Expo: la Dott.ssa Tullia Guerrini Rocco Enorme la partecipazione a questa edizione della mediaexpo di laboratori creativi all’insegna del fare, sperimentare, giocare. Stessa filosofia per il settore della letteratura per ragazzi nelle due variabili complementari, la fruizione e la produzione personale che si traduce nel costruire gli stessi libri, di carta, di stoffa o elettronici. Molto alta anche la partecipazione dei visitatori che in migliaia si sono riversati presso i locali dell’università in questi tre giorni. (l’intero, nutrito programma e consultabile sul sito www.mediaexpo.it) La parte destinata alla musica vedeva spiccare, tra i vari laboratori, quelli sulle tradizioni dei popoli, ispirati al 150° Anno dell’unità d’Italia: uno condotto dalla Compagnia Popolare Liparense e l’altro da Klaus ed Erika Walter Gummer, musicisti altoatesini che hanno portato la novità delle Cetra-violino ed i canti tirolesi.