Isole Eolie:”Gas aliscafi danneggiano passeggeri e marittimi”

22 ottobre 2012 Salina News - Eolie News

situazione una sevizia non solo inutile e dannosa , ma anche gratuita ed ingiustificabile visto che con un semplice accorgimento tecnico si risolverebbe l’annoso problema. Basterebbe convogliare i gas di scarico, nei minuti di sosta, sulla marmitta controlaterale rispetto alla fiancata appoggiata alla banchina, sfruttando un by-pass e relative elettrovalvole. I gas , scaricati dal lato opposto a quello di sbarco, non intaserebbero i polmoni di nessuno. Un semplice accorgimento tecnico ed un vantaggio enorme per tutti. Ed allora mi rivolgo ai direttori generali di Usticalines e Compagnia delle Isole perché trovino una soluzione tecnica atta a risolvere questo annoso problema di inquinamento doloso . Se i dg non ritenessero questo un intervento doveroso e giusto, invito il Sindaco di Lipari ad intervenire anche nel suo ruolo di massima autorità sanitaria locale. Garantire la qualita’ dell’aria che respiriamo all’interno degli aliscafi e sulle banchine, tutelare la salute dei lavoratori marittimi e portuali è un dovere cui non ci si può sottrarre. Il fatto che non si sia mai , in tanti anni, posta la dovuta attenzione a tale problema non può giustificare ulteriori ritardi, anzi impone una accelerazione per una soluzione che , spero di aver chiarito, è doverosa e di facile realizzazione.

Cordialmente Dr Giovanni Iacolino

Consigliere Comunale ” La Sinistra “

{loadposition simply468x60}