Isole Eolie:molto discutibili i nuovi orari di Compagnia delle Isole in vigore dal 1 novembre al 31 dicembre

31 ottobre 2012 Salina News - Eolie News

itinerari orari, a mio avviso e non solo, penalizzeranno ancor di più i nostri concittadini.

– Gli orari NON sono più giornalieri ma sono differenti per giorno tra festivi, feriali e diversi, ancora, tra alcuni giorni feriali (assurdo).

In particolare: è tolto IN TUTTI I GIORNI FESTIVI E NELLE DOMENICHE l’aliscafo da Lipari a Milazzo delle ore 07:00 (scherziamo?); – nei giorni in cui c’è, è posticipato alle ore 07:10 e alle ore 07:25 il mercoledì (solo 25min prima dell’aliscafo Ustica delle ore 07:50 …….);

– Però da Milazzo l’aliscafo delle ore 07:00 è considerato giornaliero. Solo da Salina, Lipari e Vulcano è stato tolto nei festivi!! – Nei giorni festivi (tipo domani) e nelle domeniche il primo mezzo in partenza da Lipari per Milazzo di questa Compagnia è alle ore 08:30; 40min dopo l’Ustica delle ore 07:50 e 45min prima dell’aliscafo delle ore 09:15 sempre per Milazzo sempre della stessa Compagnia (evviva la razionalizzazione).

– All’isola di Alicudi è tolto il collegamento mattutino del Venerdì. Rimane solo quello del Mercoledì. – L’isola di Filicudi è servita la mattina sia di Mercoledì sia di Venerdì e tutte e due le isole (Alicudi e Filicudi) devono sempre sperare che questi due giorni non capitino di festivo (vedi 26/12) altrimenti il collegamento non c’è.

– L’aliscafo da Milazzo a Lipari e Salina delle ore 08:30 si effettua solo nei giorni feriali mentre nei giorni festivi e domeniche è posticipato alle ore 10:30.

– Alle ore 12:30 e alle ore 13:30 da Milazzo vengono riprese le linee estive per collegare Panarea e Stromboli e Filicudi Alicudi. Questi almeno sono giornalieri.

– L’aliscafo in partenza da Milazzo per Vulcano, Lipari e Salina alle ore 17:00 cambia la partenza di Martedì e Giovedì alle ore 16:00. Non mi sembra che si stia razionalizzando o si stiano alternando le due compagnie quando abbiamo tre collegamenti con Milazzo tra le ore 07:50 e le ore 09:15 e nessun collegamento che ci dia, per esempio, la possibilità di partire da Lipari e andare a prendere il treno delle ore 09:30 che ti porta a Roma quando è ancora giorno………… Con le navi cosa succede? Speriamo che almeno la Compagnia delle Isole fornisca ai passeggeri, insieme al biglietto, anche una carpettina contenente le previsioni meteo, l’orario e un calendario……. Non penso che quanto si sta attuando rientri in un piano più ampio d’interventi sui collegamenti. Io non riesco a vederlo e, scusate, ne dubito fortemente. E’ possibile per questa Compagnia di navigazione possa modificare itinerari e orari e giorni dei collegamenti senza prima di aver aver concordato il tutto con le amministrazioni? La Compagnia delle Isole, anche se soggetto privato, ha dei vincoli nella Convenzione relativi ai livelli occupazionali e alle linee e mezzi da mantenere per i prossimi due anni e comunque è un soggetto che presta servizi pubblici essenziali, finanziato anche con soldi pubblici. Mi adopererò, quale membro della Commissione Comunale Servizi Marittimi, affinché l’Amministrazione Comunale di Lipari chieda un incontro/confronto con la Compagnia delle Isole presso la Direzione Generale del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per affrontare l’intera problematica dei collegamenti marittimi da e per le isole Eolie.

Saverio Merlino

Componente commissione trasporti Comune di Lipari