Isole Eolie:per il mare agitato, l’onda rompe il vetro del finestrino dell’aliscafo

26 novembre 2013 Salina News - Eolie News

 

L’aliscafo era partito da Lipari alle 7 diretto a Vulcano e Milazzo, nonostante il mare mosso forza 6 per il vento proveniente da maestrale-tramontana.

Dopo l’incidente il “veloce mezzo” ha proseguito la corsa per la Città del Capo.

Da Lipari non era stato l’unico mezzo partito per la tarreferma.

Alle 6,30 aveva mollato le cime il traghetto veloce “Isola di Vulcano” e alle 7,50 l’aliscafo della Ustica Lines. Alle 7 era anche partito l’aliscafo della Ustica Lines per Messina, ma il comandante proprio per il mare agitato ha proseguito proseguire la corsa per Milazzo e i 37 passeggeri hanno potuto raggiungere la Città dello Stretto con un bus messo a disposizione dalla società del comandante Vittorio Morace.

Da Milazzo fermi aliscafi e traghetti. Per le Eolie un’altra giornata di calvario.

Disagi nelle scuole ove quasi tutti gli insegnanti arrivano dalla terraferma.

La temperatura è scesa a 7 gradi. (Notiziario delle isole Eolie)