Isole Eolie: dall’inferno al paradiso…!

6 giugno 2013 Salina News - Eolie News

 

A parte il sindaco di Santa Marina che ha chiesto piu’ volte il ritorno della Laurana per questa tratta e per cercare di risolvere questa situazione che ormai è insostenibile, il resto delle amministrazioni cosa fanno….? Stanno a guardare…?

Vi rendete conto che la stagione estiva è gia’ partita?

E che continuando cosi le persone le facciamo scappare oltre che per la crisi anche per i non servizi che offriamo!

Mi è stato raccontato da persone che hanno fatto questa tratta per venire alle Eolie che sembrano i viaggi della speranza, per le condizioni precarie e di disagio inimmaginabile, che milioni di profughi in questi anni facevano per raggiungere le coste italiane.

Ma come si puo’ pensare di incrementare il turismo quando veniamo boicottati di continuo, quando non offriamo i servizi?

Quando non mettiamo le persone nelle condizioni piu’ favorevoli per venire a visitare il nostro paradiso?

Leggendo l’articolo apparso sul Corriere del Mezzogiorno e che mi è stato segnalato da un mio amico, ho provato una grande rabbia perche’ non andiamo avanti ma indietro, le nostre isole sono sempre piu’ in ginocchio e vedo poca voglia di cambiare le cose, vedo le istituzioni sia locali e non che stanno a guardare e non si promuovono azioni per cercare di risolvere questo scempio.

Forse pensano di essere su Scherzi a Parte…..svegliatevi anzi svegliamoci….perche’ siamo eoliano e dobbiamo salvaguardare il nostro futuro e quello dei nostri figli ed non è piu’ concepibile che ci hanno messo in ginocchio in tutto e per tutto.

Dall’inferno al paradiso!