Isole Eolie: a rischio i collegamenti marittimi integrativi con l’arcipelago

8 gennaio 2015 Salina News - Eolie News

 

Sono anni che denunciamo tutta una serie di disfunzioni relative ai collegamenti marittimi, insiste Del Bono, e molte di queste sono dovute alla mancata rimodulazione degli itinerari orari. 

{loadposition banner2}

Si tratta, come già dichiarato più volte, di procedere ad un’ottimizzazione di orari e tratte sulla base delle somme messe a disposizione dallo stato e dalla regione.

Negli ultimi anni abbiamo invece assistito ad un impiego non ottimale delle risorse e al loro progressivo depauperamento.

Questo ha portato all’eliminazione di alcune tratte e al ridimensionamento di altre, soprattutto nei mesi estivi – quando è invece maggiore la domanda per servizi di collegamento al passo coi tempi – creando disagi e danneggiando l’economia delle piccole isole.

Va rimarcato ancora una volta, conclude Del Bono, che i fondi messi a disposizione dallo Stato e dalla Regione per l’esecuzione dei servizi di collegamento con le piccole isole non dovrebbero mai rappresentare delle voci di costo sulle quali ipotizzare dei tagli. Un’eventuale decisione politica in tal senso, equivarrebbe infatti a manifestare l’intenzione di voler attivare un processo involutivo che finirebbe per decretare il progressivo spopolamento delle piccole isole.

Federalberghi Isole Minori della Sicilia

Federalberghi Isole Eolie

Nella foto il presidente di Federalberghi Eolie, Christian Del Bono