Il sindaco si Santa Marina Salina autorizza incendi residui agricoli

7 novembre 2011 Salina News - Eolie News

commenta il Sindaco Lo Schiavo “è stata pensata e strutturata per permettere ai proprietari o conduttori di fondi, di poter smaltire i residui delle potature in un arco temporale di trenta giorni a partire dalla pubblicazione dell’Ordinanza all’Albo Pretorio, previa richiesta formale agli Uffici Comunali e secondo le modalità che regolamentano l’accessione di fuochi controllati in agricoltura ”. “Il provvedimento si è reso necessario: da circa sei mesi, infatti, sono ben evidenti su tutto il territorio comunale i cumuli di sterpaglie e residui vegetali depositati nei giardini o sui bordi delle strade, all’interno dei centri abitati, che diventano ricettacolo di roditori e di possibili parassiti pericolosi per l’uomo e per le coltivazioni stesse, soprattutto in questo periodo caratterizzato dalla raccolta e dalla potatura degli uliveti, e che alimentano sia il pericolo di incendio, sia il pericolo di ostruzione dei torrenti e dei canali di scolo delle acque piovane, situazioni che potrebbero contribuire al verificarsi di tragedie come quelle di questi ultimi giorni nel nord Italia. Il Sindaco Lo Schiavo si augura che altri suoi colleghi seguano il suo esempio, affinché si possa dare una giusta risposta alle esigenze della cittadinanza. Ordinanza n. 12/2011 è disponibile sul sito istituzionale www.comune.santa-marina-salina.me.it , alla voce Ordinanze, unitamente alla modulistica relativa alla richiesta per l’autorizzazione alla combustione sul campo.

Per qualunque informazione: tel. 0909843522 sindaco@comune.santa-marina-salina.me.it

{loadposition simply468x60}