Il poeta eoliano Davide Cortese al reading di poesia, in occasione dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino

30 Novembre 2019 Salina News - Eolie News
ROMA, 9 DICEMBRE 2019, ORE 18.00 Casa della Memoria e della Storia. “SE I VERSI SGRETOLANO UN MURO” Reading di poesia, pensando alla caduta del muro di Berlino.
“Se i versi sgretolano un muro” questo il titolo del reading di poesia, in occasione dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, che si terrà presso la Casa della Memoria e della Storia di Roma, in Via San Francesco di Sales 5, Lunedì 9 Dicembre, alle ore 18.00.
L’evento è stato ideato dal poeta e performer Cony Ray Alcuni poeti noti nella scena romana della poesia contemporanea, tra i quali l’eoliano Davide Cortese, declameranno versi da loro composti per l’occasione sul tema e sulla scia di quello che ha rappresentato l’avvenimento storico della caduta del muro di Berlino nel Novembre del 1989.
Un momento di riflessione, attraverso la poesia quale mezzo di comunicazione, sull’accadimento storico e sul tema – ancora di grande attualità nel mondo – legato alla separazione coatta di una collettività, di un popolo, di una nazione e a ciò che comporta e che si ripercuote sulla quotidianità, sulle loro vite, sulla loro storia di donne, di uomini, di giovani. Sui loro sogni, le loro speranze.
Nel corso della lettura i poeti presteranno la loro voce leggendo anche aforismi, dichiarazioni, poesie e testi di canzoni di personaggi e artisti importanti italianI e internazionali: dalla poesia al rock passando per il cinema. Ingresso libero.
Da un’idea dell’amico poeta Cony Ray. Vi aspettiamo!
Davide Cortese
inglese