Eolie: sono 3 i comuni che andranno al voto in primavera

27 settembre 2011 Salina News - Eolie News

Ad aprire le danze è stato il presidente della Regione Raffaele Lombardo che oltre alla riunione “istituzionale”, ha anche tenuto un incontro con i suoi rappresentanti eoliani dell’Mpa, in testa il segretario Salvatore Coppolina. Ma andiamo per ordine: il Pdl nella rosa dei nomi potrebbe mettere l’armatore Sergio La Cava, gli avvocati Saro Venuto e Francesco Rizzo e l’ingegnere Davide Ferlazzo. Il terzo polo con Udc, Nuovo Giorno, Futuro e Libertà, Pd e Sinistra, Ecologia e Libertà, potrebbe puntare su Marco Giorgianni (che alle precedenti elezioni aveva sfidato Mariano Bruno), già proposto dal partito di Gianpiero D’Alia, ma tra gli alleati c’è qualche mugugno. Nel Pd c’è chi pensa di puntare su un proprio candidato (Saverio Merlino?), mentre l’Mpa vorrebbe lanciare in orbita Francesco Megna, attuale vice presidente del consiglio comunale. Anche Angela Mazziotta, presidente del club Unisco Eolie, potrebbe candidarsi a primo cittadino con una lista civica.  L’ex amministratore della società Pumex Angelo Sidoti è intenzionato a candidarsi a sindaco con una lista civica. Tutto questo anche se il nuovo capo dell’amministrazione comunale dovrà venir fuori al primo turno perché stavolta, in base alla nuova legge elettorale non risarà piu’ il ballottaggio e per di piu’ saranno ridotti sia il numero degli assessori che dei consiglieri.   Parecchie dovrebbero essere le liste per il consiglio, in attesa di collocazione. L’ex assessore Mimma Sparacino capeggerà una civica di sole donne, l’avvocato Alfio Ziino (ex vice sindaco di Messina) guiderà un’altra civica. Lipari non sarà l’unico Comune delle Eolie ove i cittadini saranno chiamati alle urne. Anche a Santa Marina Salina e Malfa difatti si voterà. A Santa Marina Salina si ripresterà l’uscente Massimo Lo Schiavo. I sui antagonisti potrebbero essere il dottor Giorgio Giuffrè e il professore Marcello Saija. A Malfa, le ultime notizie riferiscono che l’attuale sindaco Salvatore Longhitano è intenzionato a ripresentersi e il suo avversario potrebbe essere l’ex sindaco di Leni Antonio Podetti. Per questa tornata elettorale l’unico sindaco che guarderà dalla “finestra” sarà Riccardo Gullo che sta portando avanti la sua prima legislatura.

{loadposition simply468x60}