E’ morta la mamma di Niky, il bambino che vive in barca per i suoi problemi di asma,venne alle Eolie tante volte e frequento’la scuola con un collegamento a distanza

8 dicembre 2012 Salina News - Eolie News

attività e costruito in giardino, con l’aiuto dei cognati, la barca sulla quale hanno deciso di vivere. Inizialmente trasportando turisti stranieri fino all’isola d’Elba e poi alternando soste nei porti nei quali opera la Guardia di Finanza, che fornisce agli occupanti della barca una speciale assistenza attraverso i suoi reparti navali.

Niky, famoso anche alle Eolie per esserci stato piu’ volte, ha frequentato la scuola grazie a un costante collegamento a distanza con le sue insegnanti e i compagni di classe, riuscendo sempre al meglio. La signora, secondo quanto riferisce la Finanza, era malata da tempo. E’ stata allestita una camera ardente nei locali della caserma “Bausan” di Gaeta che sarà aperta dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. I funerali dovrebbero tenersi lunedì.

La Signora Giacotto sara’ tumulata a Salina, segno del grande legame che la famiglia ha con le isole Eolie.

Giovanni Del Giaccio