Dal 16 febbraio ogni comune italiano avra’ l’obbligo di piantare un albero per ogni bambino nato

16 febbraio 2013 Salina News - Eolie News

suolo verde al secondo!

 

E così l’Unione Europea ha deciso di correre ai ripari creando questa iniziativa denominata “Gaia”. Gli alberi sono la nostra salvezza: forniscono ossigeno per 10 persone, assorbono, a seconda delle dimensioni, da 7 a 12 kg di emissioni di CO2 all’anno e riducono anche l’inquinamento acustico.

Ogni comune è libero di scegliere la specie di albero più adatta al clima, al terreno e al paesaggio in cui verrà piantato. E ogni famiglia verrà informata riguardo la pianta assegnata ed il luogo scelto per posizionarla. In questo modo gli alberi potranno assumere anche un forte valore emotivo!

E pianta e bambino cresceranno davvero insieme!

Un bel gesto per festeggiare la vita!

(Eticamentenet)