Confermata la validita’ del Prg di Lipari, incarico prorogato al commissario nei 3 comuni di Salina

20 agosto 2011 Salina News - Eolie News

La norma sulla Vas è stata introdotta dall’Ue nel 2001 ma recepita dalla Regione nel 2009 solo in via amministrativa senza alcuna riforma legislativa. Ora, alla Regione, si intende rimediare per il futuro. La Vas – dice il dirigente del dipartimento urbanistica – sarà obbligatoria per tutti, tranne nei piccoli comuni, isole comprese, a meno che non si tratti di territori che presentano particolare valenza dal punto di vista ambientale perché in tal caso scatterà l’obbligo a prescindere dalle dimensioni del territorio. Sarebbe tuttavia salvo il Prg di Lipari, l’ultimo in ordine di tempo approvato dalla Regione: il consiglio lo ha adottato nel maggio 2007. A breve lo stesso Gelardi insedierà al Dipartimento un gruppo di lavoro per valutare caso per caso le varie situazioni. L’Ue avrebbe chiesto espressamente l’annullamento del Prg di Agrigento, Siracusa e Termini Imerese. Intanto sempre in tema di Prg, proprio ieri l’assessore Sparma ha firmato la proroga di altri tre mesi all’ing. Pietro Coniglio quale commissario per i tre comuni dell’Isola di Salina. Coniglio è al lavoro da giugno e sta già definendo le procedure per Santa Marina Salina, Malfa e Leni che dovranno adesso essere corredate dalla Vas. (p. p.)