A Lipari bruciata la barca e la casa di un avvocato

7 febbraio 2012 Salina News - Eolie News

 A Canneto è bruciata la casa di un avvocato residente a Taranto. E’ accaduto nella via Cesare Battisti. Il proprietario è l’avvocato Antonio La Bua, originario di Lipari che alle Eolie trascorre le sue vacanze estive. Approfittando dell’assenza dei proprietari è stato dato fuoco all’abitazione, di circa 50 metri quadri, quasi tutta danneggiata (mobili compresi). Oltre all’abitazione, ubicata al piano terra, è stato appiccato il fuoco alla barca di 3 metri che si trovava sotto una tettoia nel limtrofo giardino che è stata completamente distrutta. I danni sono ingenti si parla di circa 50 mila euro. Scattato l’allarme sul posto sono giunti i vigili del fuoco, al comando di Giuseppe Dina e anche i carabinieri che hanno avviato le indagini.

  {loadposition adsense468x60}