11 luglio appuntamento a Salina per la prima edizione del ‘MALVASIA DAY’

21 giugno 2011 Eventi e Manifestazioni Salina

Non a caso è conosciuta come “l’isola verde”. Il suo paesaggio si caratterizza per il rigoglio dei vigneti di Malvasia, che si alternano al nero lucido e profondo dell’ossidiana e all’azzurro orizzonte spezzato dal profilo delle isole del vento. Dal 1981 è Patrimonio dell’Unesco e riserva naturale. Salina parla di eccellenze enogastronomiche, di viticultura estrema, di presidi slow food, parla di personaggi che vogliono comunicare ciò che fanno, parla di storia e di emigrazione dettata dal successo della Malvasia e dall’arrivo della filossera. Salina è paesaggi che cambiano, vendemmie che si susseguono e uva in appassimento che alla fine regala solo il succo estremo e dolce dell’uva, estrapolato da vigneti condizionati dalle diversità geofisiche dell’isola. Per un’intera serata gli esperti tecnici delle cantine produttrici dell’isola saranno a disposizione del pubblico di appassionati e intenditori per spiegare le caratteristiche della Malvasia attraverso degustazioni guidate. L’evento sarà aperto al pubblico di intenditori e curiosi, amanti del buon bere e sempre alla ricerca delle migliori espressioni della nostra enogastronomia tradizionale. Proprio Salina si è infatti affermata come centro della produzione italiana di qualità di questo prodotto. L’isola di Salina è a giusto titolo un emblema del turismo enogastronomico in Sicilia, poiché integra la vocazione marinara a quella agricola ed esalta attraverso i suoi prodotti l’espressione più vera della biodiversità. L’agricoltura sostenibile e le radicate tradizioni enogastronomiche legate alla pesca tradizionale diventano un veicolo di attrazione di un turismo attento e rispettoso dell’ambiente. Il Malvasia Day si aprirà alle ore 19,00 dell’11 luglio coinvolgendo enoappassionati e intenditori in una nuova grande celebrazione del nettare di Salina.