Santa Marina Salina: Massimo Lo Schiavo sospeso dal prefetto dalla carica di sindaco

1 maggio 2015 Cronaca Salina

 


Secondo la legge “la sospensione cessa nel caso in cui venga meno la misura coercitiva, ovvero venga emessa sentenza anche non definitiva di non luogo a procedere, di proscioglimento, di assoluzione o provvedimento di revoca della misura di prevenzione o sentenza di annullamento ancorché con rinvio”.

 

{loadposition banner2}


Lo Schiavo è stato arrestato dai carabinieri lo scorso 30 marzo. E’ accusato di essersi impossessato dei soldi di due anziane sorelle senza eredi, morte nei mesi scorsi in una casa di riposo a Leni (altro comune dell’isola di Salina).

Soldi che aveva in custodia da quando in casa delle due donne – durante un sopralluogo a cui partecipò lo stesso sindaco – furono trovati 36.890,78 euro, 212 dollari australiani e 180 dollari americani. Lo Schiavo si era difeso dicendo che dopo un trasloco non era più riuscito a trovare la busta col denaro; ma i carabinieri trovarono nella sua casa le due buste aperte e vuote.

(ANSA)