Panarea: turista straniera si è smarrita in montagna

24 aprile 2017 Cronaca Eolie

Ed è scattata la ricerca. Il sentiero a piedi è stato percorso dal maresciallo Antonio Grimaldi e dal brigadiere Giuseppe Minutoli. Dopo circa un’ora, sono riusciti a ritrovarla. La turista era abbastanza provata. Dopo circa tre ore dall’allarme lanciato, appariva in stato confusionale e infreddolita. Il sentiero lo aveva percorso in pantolincini e nelle gambe presentava escoriazioni varie. 

Il maresciallo ed il brigadiere a turno se la sono dovuta caricare sulle spalle e dopo circa un’ora sono riusciti a portare a compimento “l’impresa”. Giunti nella stradella principale dell’isola, ad attenderli c’era l’auto dell’hotel e cosi’ è stata trasferita in guardia medica. 

La donna – passata la paura – ha iniziato a riprendersi e le escoriazioni riportare nelle gambe sono state curate dal dottor Pier Francesco Gugliandolo. 

I carabinieri, anche se l’auto elettrica è già arrivata non la possono ancora utilizzare per manutenzione, ma sarà pronta tra pochi giorni. La guardia medica invece è priva di mezzo. E i soccorsi vengono sempre effettuati con mezzi dei privati. ( Il Notiziario delle Isole Eolie)