Lipari: 3 giorni di lutto cittadino per i 4 morti del traghetto Sansovino

30 novembre 2016 Cronaca Eolie

E’ ancora in condizioni gravissime Ferdinando Puccio , il marinaio di Palermo in fin di vita che ieri si trovava sulla nave ‘Sansovino’ al porto di Messina su cui sono morti tre operai, uccisi dalle esalazioni di gas all’interno della nave. Puccio è ricoverato nell’ospedale Piemonte di Messina, tenuto sotto ventilazione dai medici

IL CORDOGLIO:
 
Il presidente Mattarella: “Ogni morte sul lavoro è inaccettabile” “Prendo parte con commozione al dolore delle famiglie dei tre lavoratori di Messina e del marmista morto a Carrara. Ribadisco con forza l’esortazione a fare di tutto perché non si ripetano queste gravissime tragedie. Ogni morte sul lavoro è inaccettabile in un paese come il nostro”. È il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
Renzi: “Ferita a Italia che lavora” Un dolore insopportabile, una ferita nel cuore dell’Italia che lavora”. Lo afferma il premier Matteo Renzi esprimendo il cordoglio personale e del Governo alle famiglie delle vittime dell’incidente a Messina. ( Fone Eolie News)