Le dichiarazioni del comandante dell’aliscafo semi affondato il 16 giugno a Stromboli

18 giugno 2016 Cronaca Eolie

 

Come ha fronteggiato l’emergenza ? Il mezzo veloce rischiava di inabissarsi, ho effettuato una manovra tempestiva: ho innestato la marcia in avanti per raggiungere l’altra parte del molo ; l’obiettivo principale era fare arenare l’aliscafo in presenza di un  basso fondale , alla fine è andata bene”. Queste le dichiarazioni rilasciate dal comandante del “Masaccio”,

Salvatore Arena , 59 anni, messinese di Torre Faro, a Riccardo D’Andrea della Gazzetta del Sud. 

Sull’incidente sono state aperte due inchieste dalla Guardia Costiera e dai Carabinieri.